13 novembre 2013

PIU' DISNEY 57

Due storie. La prima, Tre paperi in bici, è una di quelle a cui tengo maggiormente. Per due motivi: il primo è la fonte d'ispirazione generale, vale a dire il romanzo dell'inglese Jerome Klapla Jerome "Tre uomini in barca (per tacer del cane)", dal quale ho preso l'idea di far fare un lungo e caotico viaggio ai tre cugini durante i caldi giorni di agosto quando la città è ormai deserta. Il secondo, invece, è (quasi) autobiografico, perché scrissi la storia proprio dopo aver fatto una gita in bicicletta di un solo pomeriggio con due miei cari amici (che, nonostante questo, continuano a essere miei amici!). Credo fosse l'estate di tredici anni fa. Tornai a casa e cominciai a scrivere, tutto quel che doveva capitare era già lì, pronto... 
La seconda, è la più recente (anche se si parla comunque di sette anni fa!) Paperoga, Gastone e le consegne volanti. Per una volta, Paperino si rifiuta categoricamente di entrare in affari con Paperoga. E, se da un lato quest'ultimo è sconcertato per la mancata collaborazione del cugino, dall'altro Gastone, appena incontrato, non è preparato per arginare il suo entusiasmo .
E l'avventura ha inizio...
I disegni di queste due storie sono, nell'ordine, di Giampaolo Soldati, per i paperi in bici, e di Alessandro Pastrovicchio, per le consegne volanti.
Entrambe sono di nuovo in edicola nel volume 3 paperi & 1000 guai.  

4 commenti:

cooksappe ha detto...

forte

emmevi ha detto...

:-)

David ha detto...

Ma dopo questo numero di novembre non è più uscito?

emmevi ha detto...

Dovrebbe uscire il mese prossimo, è una testata quadrimestrale.